Circolare 487

circolare n. 487

circolare n. 487 Sciopero proclamato per il giorno 24 maggio 2024 – Avviso ai genitori

In riferimento allo sciopero per l’intera giornata del giorno 24 maggio 2024, indetto dai sindacati:

  • S.L.E. (Confederazione Sindacale Lavoratori Europei): “di tutto il personale docente e ATA a tempo determinato e indeterminato, delle scuole pubbliche”.

ai sensi dell’Accordo Aran sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue:

  • DATA, DURATA DELLO SCIOPERO E PERSONALE INTERESSATO

lo sciopero si svolgerà nel giorno 24 maggio 2024

  • MOTIVAZIONI

le motivazioni poste alla base della vertenza dai sindacati in oggetto sono le seguenti:

aumento più oneroso adeguato allo standard europeo, riconoscimento buoni pasto come ai dipendenti del MIM, Direzioni Regionali e UU.SS.PP., estensione del lavoro usurante a tutti i lavoratori delle scuole di ogni ordine e grado, immediata ispezione in tutte quelle scuole dove i D.S. assumono decisioni illegali nei confronti del personale (non applicazione CCNL), introduzione della figura dello psicologo esterno nelle strutture scolastiche dedicate al personale che ne richiede la prestazione.Unicobas scuola e università.”

La rappresentatività a livello nazionale delle organizzazioni sindacali, come certificato dall’ARAN per il triennio 2022-2024 è la seguente:

Proclamante% Rappresentatività a livello nazionale (1)
CSLE0,00%

 

  • PERCENTUALI DI ADESIONE REGISTRATE AI PRECEDENTI SCIOPERI

I precedenti scioperi indetti dalle organizzazioni sindacali in oggetto nel corso degli ultimi anni scolastici hanno ottenuto le seguenti percentuali di adesione nazionale:

Precedenti azioni di sciopero
a.s.dataTipo di scioperosolocon altre sigle sndacali% adesione nazionale (2)
2022-202323/09/2022nazionalex0,64
2022-202324/09/2022nazionalex0,22
2022-202324/02/2023nazionalex0,6
2022-202325/02/2023nazionalex0,34
2023-202425/09/2024nazionalex0,6

 

  • PRESTAZIONI INDISPENSABILI DA GARANTIRE

Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del richiamato Accordo Aran, in relazione all’azione di sciopero indicata in oggetto, presso questa istituzione scolastica:

non sono state individuate prestazioni indispensabili di cui occorra garantire la continuità.

Sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, considerato che ha risposto alla richiesta di comunicazione del D.S. il 4,1% del personale, considerato altresì che nessun dipendente ha dichiarato l’adesione allo sciopero, il 2,3% del personale che ha risposto ha dichiarato di non aderire e che la somma delle dichiarazioni di incertezza e di quelle non fornite riguardano il 97,6% del personale, sebbene chi abbia dichiarato la propria indecisione e chi abbia dichiarato di non aderire sarebbe comunque nel diritto di scioperare, considerato lo scarso interesse a rispondere al quesito del Dirigente scolastico, si informano i genitori che  la scuola potrebbe essere in grado di garantire il servizio.

Si suggerisce comunque ai genitori, a non lasciare i propri figli all’ingresso la mattina dello sciopero, senza essersi prima accertati dell’apertura del plesso, del regolare svolgimento delle lezioni e del servizio mensa o, in alternativa, delle misure adottate per la riorganizzazione del servizio.

Documenti